Asta di automobili: guarda come funziona

Pubblicità



Stai pensando di partecipare ad un'asta di automobili o hai domande su come funziona? Qui ti mostreremo in modo semplificato come partecipare ad un'asta, quali commissioni pagherai dopo aver fatto un'offerta per il tuo veicolo, quali tipi di auto o moto verranno messe all'asta, cosa sono i veicoli danneggiati e molto altro ancora! Seguimi per chiarire i tuoi dubbi.

Asta di automobili - Scenario aperto
Asta di automobili – Scenario aperto

Come partecipare ad un'asta di automobili?

Esistono due modalità, online e di persona. In entrambe le modalità è necessario registrarsi presso il banditore e inviare i documenti necessari, in attesa dell'approvazione, una volta approvata potrai fare la tua offerta e acquistare il tuo veicolo.

in linea: Accedi al sito di aste automobilistiche di tua scelta, ma fai attenzione e assicurati che il sito sia ufficiale e affidabile. Per registrarti dovrai fornire i tuoi documenti personali come CPF, prova di residenza e patente di guida.Solo dopo che il responsabile dell'asta avrà verificato i tuoi documenti sarai autorizzato a inviare offerte.

All'interno del sito troverete tutte le informazioni necessarie. Leggere il bando d'asta è il passo più importante, il bando contiene tutte le informazioni sulle caratteristiche dei veicoli messi all'asta, il motivo per cui è stato messo all'asta, il valore iniziale delle offerte, anche l'importo del compenso che ti spetta pagare dopo l'acquisto del veicolo.

Di persona: Scopri l'orario e il luogo in cui si svolgerà l'asta di veicoli nella tua regione, puoi registrarti sul sito pochi minuti prima dell'inizio dell'evento, prendere i tuoi documenti personali come CPF, CNH, prova di residenza e inserire il tuo indirizzo email -mail.

Riceverai un "volantino" dove si troveranno tutti i dati delle auto o moto che verranno messe all'asta quel giorno, normalmente sono numerate e si chiamano "lotto“, i numeri servono per una migliore identificazione quando li si cerca.

Ricordando che commissioni e offerte variano da banditore a banditore, scoprilo nel bando.

Come faccio a piazzare la mia offerta?

in linea: Dopo esserti registrato on-line, all'interno del sito avrai a disposizione delle opzioni da conoscere in base alle tue preferenze, informazioni che ti diranno lo stato delle auto che partecipano all'asta”Montare“, foto reali dei veicoli e dei loro difetti per futuri concerti.

Avrà una descrizione con tutte le informazioni come il tipo di veicolo, il carburante, il motivo per cui viene messo all'asta, le sue condizioni fisiche, tra gli altri. Dopo aver scelto il veicolo che ti interessa di più, l'opzione è aspettare l'inizio dell'asta e fare la tua offerta man mano che procede: chi fa un'offerta più alta prima che venga battuto il martello, si aggiudica il veicolo all'asta.

Presenzal: Una volta completata la registrazione potrai visitare l'asta, valutare le auto o le moto che ti interessano di più e annotare il tuo numero.lotto“. Inizierà l'asta delle auto e appariranno le foto dei veicoli per una migliore identificazione, se è il veicolo che ti interessa, resta sintonizzato per il conteggio e inizia a fare le tue offerte. Dopo la caduta del martello, l'auto o la moto andranno al vincitore che ha offerto l'offerta più alta.

Cos'è la montatura?

Fondamentalmente, il supporto è ciò che definisce le condizioni del veicolo, se è leggermente o gravemente danneggiato. Capire
Piccola quantità: Quando l'auto è danneggiata, ma le sue parti o le parti interessate possono essere facilmente ricostruite, senza spendere una grande somma per le riparazioni e possono tornare in circolazione senza bisogno di un controllo di sicurezza, si considera un incidente stradale piccola montatura.

Supporti multimediali: Si verifica quando un veicolo è coinvolto in un incidente e le parti strutturali, meccaniche o esterne subiscono danni, ma possono essere sostituite, consentendo al veicolo di ritornare in circolazione dopo essere stato sottoposto a revisione.

Grande montatura: Questi sono quei veicoli che normalmente subiscono gravi incidenti stradali. Il risultato è un veicolo che non può essere completamente riparato e viene utilizzato solo per la rimozione di parti. Anche se sono molto al di sotto del prezzo, i pezzi possono essere venduti solo a qualcuno che abbia l'autorizzazione di Detran e che sia una persona giuridica registrata presso l'agenzia di transito. Perdita totale del veicolo danneggiato.

Dopo aver acquistato il mio veicolo, cosa succede?

Bene, dopo aver acquistato il veicolo all'asta, tieni presente che dovrai pagare delle tariffe obbligatorie, queste sono le tariffe indicate nell'avviso. Ciascuna o ogni asta prevede queste commissioni. In altre parole, oltre all’importo che offrirai, dovrai considerare le commissioni che seguiranno:

Compenso del banditore: Di norma l'importo indirizzato al banditore è di 5% da calcolare sul valore dell'offerta vincente. Quindi il banditore tratterrà 5% del valore della tua auto.

Tassa di cantiere: La tassa di cantiere varia da circa R$ 700,0 a R$ 1.200 reais, il valore esatto è stato comunicato nel bando.

Queste sono le tariffe obbligatorie da pagare per ritirare il veicolo, senza contare il valore del trasferimento del proprietario e i dettagli futuri che dovrai sistemare, dettagli come tipo, ritocco della vernice, usura dei pneumatici, ammaccature, graffi sul veicolo. la carrozzeria ed un controllo generale dell'auto acquistata.

Domande comuni

Cos'è un'asta?

Un'asta è un processo in cui beni o servizi vengono messi in vendita e le parti interessate fanno offerte, e l'oggetto generalmente viene venduto all'offerente con l'offerta più alta. È una pratica comune vendere di tutto, dalle proprietà ai veicoli.

Come acquistare un'auto all'asta?

  • Investigare luoghi e piattaforme online che organizzano aste di automobili.
  • Analisi gli elenchi o i cataloghi per identificare le auto che ti interessano.
  • Esaminare fisicamente le vetture, se possibile, prima dell'evento.
  • Registrati all'evento o alla piattaforma e preparati a fare un'offerta.

Dopo aver vinto, assicurati di farlo liquidare l'importo dovuto ed essere consapevole dei possibili costi aggiuntivi legati alla legalizzazione del veicolo.

Come fai a sapere se l'auto è all'asta?

Per determinare se un'auto è all'asta, puoi:

  • Controllare il documento del veicolo. A volte le auto all'asta possono avere note o contrassegni specifici.
  • Richiesta un rapporto dettagliato sulla storia del veicolo utilizzando il numero di telaio.
  • Domandare direttamente il venditore. È sempre una buona idea porre domande dettagliate al venditore per scoprire le origini del veicolo.

Quanto costa regolarizzare una moto all'asta?

I costi per regolarizzare una moto all'asta possono variare a seconda della regione, del tipo di asta (giudiziaria, sequestro, ecc.) e dello stato della moto. In generale, dovrai pagare le spese di trasferimento, le spese di licenza, eventuali multe in sospeso e in alcuni casi costi aggiuntivi per le riparazioni se la bicicletta non è idonea alla circolazione. È indispensabile consultare la locale DETRAN o agenzia equivalente per ottenere un preventivo accurato.

Come partecipare all'asta delle entrate federali?

  • Accesso il sito ufficiale dell'IRS e vai alla sezione aste.
  • Registrati nel sistema delle aste elettroniche.
  • Scelta l'asta che ti interessa e leggi attentamente le informazioni e il regolamento.
  • Offerta la tua offerta elettronicamente durante il periodo stabilito.
  • Se vinci, segui le istruzioni per pagamento e ritiro delle merci.

Conclusione

Partecipare a un'asta di veicoli può essere un modo eccezionale per acquistare un'auto o una moto a un prezzo più conveniente. È però fondamentale informarsi bene, leggere attentamente il bando e, se possibile, visionare il veicolo prima di fare offerte. Questa guida offre una panoramica del processo, ma ogni asta ha le sue specificità, quindi tieni sempre presente le regole e i dettagli dell'asta in questione.